Project Description

  • Start date: 31/07/2018

  • End date: 30/07/2020

  • Durata (mesi): 24

  • Total budget: € 3.000.000

  • Lab Budget: € 180.000

  • Numero di partner: 6

  • Partner:  AIRPORTS OF PUGLIA S.P.A.; CHAMBER OF COMMERCE OF BARI; UNIVERSITY OF SALENTO; PREVEZA CHAMBER; UNIVERSITY OF PATRAS / SPECIAL ACCOUNT FOR RESEARCH GRANTS..

  • Observer: APULIA REGION – LOCAL PUBLIC TRANSPORT AND MAJOR PROJECTS

FRESH WAYS è un intervento infrastrutturale avente l’obiettivo generale di promuovere il trasporto sostenibile di merci alimentari fresche e soluzioni economicamente vantaggiose, riducendo la dipendenza dai camion, che costituiscono un modo di trasporto non ecologico. Il progetto mira a migliorare gli scambi commerciali e il trasporto passeggeri tra Puglia e Grecia, grazie al suo specifico obiettivo di stabilire nuove modalità per spedire prodotti freschi ed estendere la disponibilità di rotte Puglia-Grecia coperte da linee aeree passeggeri all’interno dell’area eleggibile.

L’obiettivo specifico sarà perseguito attraverso la valutazione della possibilità di utilizzare linee aeree passeggeri per spedire prodotti freschi nella loro stiva. Inoltre, in linea con l’approccio della tripla elica, la proposta promuoverà una piattaforma di cooperazione tra le pubbliche amministrazioni, centri di ricerca e imprenditoria, al fine di identificare potenzialità e aprire la strada a futuri investimenti nel trasporto eco-sostenibile. La proposta attuerà un modello per un turismo destagionalizzato e avrà ricadute sui paesi Adriatici (nell’ambito della strategia EUSAIR), che si propongono di superare il GAP con sistemi turistici avanzati. Per questa ragione, Fresh Ways mira a ridurre la dipendenza dal trasporto su strada delle merci, in linea con uno dei risultati specifici previsti dal S.O. 3.2 del programma, sviluppando interventi rispettosi dell’ambiente, multimodali, transfrontalieri, integrati.

Fresh Ways prevede di:

  • ridurre il trasporto annuale di merci su strada caricate all’interno dell’area del Programma, senza l’utilizzo di attività di trasporto marittimo intensivo. Si supporterà, pertanto, un sistema unico e integrato di distribuzione delle merci da / per gli aeroporti, al fine di ridurre le pressioni ambientali del trasporto su strada;
  • rispondere alle esigenze dell’area eleggibile e fornire servizi a un gran numero di organismi e beneficiari interessati, sostenendo e migliorando l’attuale mercato delle merci e creandone uno nuovo;
  • rafforzare il trasporto aereo tra le regioni turistiche di Grecia e Italia;
  • promuovere l’estensione della stagione turistica e incrementare il numero di viaggiatori tra i due paesi;
  • contribuire agli obiettivi macroregionali EUSAIR: indirettamente, la proposta prevede di intensificare connessioni più semplici tra la Grecia e tutte le aree EUSAIR, grazie all’ottimizzazione e alla destagionalizzazione delle rotte aeree da/per Bari e alla diversificazione dell’offerta turistica;
  • capitalizzare i risultati del progetto, trasferendo il nuovo metodo e i nuovi interventi ad altre regioni che possano beneficiare dei risultati stessi;
  • dimostrare il contributo di mercato all’interno degli obiettivi globali del programma.

Le attività del gruppo Core Lab riguardano:

  • Coordinamento tecnico (partecipazione al Kick Off meeting, ai meeting di Project Steering Committee (SC) e di Project Management Board (PMB), organizzazione di un SC&PMB, Project Management);
  • Gestione amministrativa e finanziaria;
  • Supporto per il monitoraggio e il piano di valutazione;
  • Contributo ai contenuti WEB di progetto;
  • Contributo alla redazione dello studio di fattibilità. Lo studio di fattibilità prevede di sviluppare un piano e un modello di business per dimostrare la sostenibilità e la convenienza del trasporto in termini di costo e tempi di consegna dalla Puglia alla Grecia e viceversa, congiungendo informazioni relative alle tariffe del trasporto merci, alle capacità di carico, ai limiti di carico con l’interesse che i commercianti avrebbero per i prodotti tipici locali stranieri.
  • Progettazione e sviluppo dei seguenti componenti della piattaforma ICT Fresh Ways:
    1. soluzione per la comparazione Costo-Tempo-Impronta tra differenti modi di trasporto;
    2. algoritmo e relativa interfaccia di gestione WEB per stimare la componente di costo relativa al “modo di spedizione aereo” all’interno del costo totale di spedizione dei prodotti;
    3. soluzione per consentire la tracciabilità dei prodotti.
  • Supporto all’implementazione del trasporto multimodale e intermodale per la distribuzione dell’ultimo miglio dei prodotti, attraverso l’installazione, il tuning e il bug fixing delle componenti ICT di cui sopra.

Tecnologie per la progettazione e lo sviluppo software WEB e Mobile e per la tracciabilità.

Per maggiori informazioni si prega di contattare: Francesco Pettinato (francesco.pettinato@unisalento.it)