Project Description

  • Data di inizio: 01/12/2015
  • Data di fine: 18/11/2017
  • Durata (mesi): 24

  • Budget totale: € 3.144.100
  • Budget Laboratorio: € 304.400
  • Numero di partner: 7
  • Partner: Aeroporti di Puglia Spa, Sitael Spa, Distretto Tecnologico Aerospaziale DTA, EngineSoft Spa, Eka Srl, CNR ISSIA, CICII – Università del Salento.
Il progetto di ricerca si inquadra nel più ampio disegno strategico che mira, attraverso la collaborazione fra imprese di rilevanza nazionale e istituzioni regionali e nazionali, alla creazione del Grottaglie Airport Testbed: la prima infrastruttura aeroportuale nazionale a carattere industriale completamente dedicata al rafforzamento in chiave scientifica e tecnologica delle potenzialità industriali connesse ai velivoli GA e UAV, sia sul mercato militare che su quello civile.

L’obiettivo del progetto di ricerca è quello di studiare, progettare e implementare un’infrastruttura tecnologica in grado di supportare le attività di sperimentazione e di test. Questa infrastruttura tecnologica consentirà l’acquisizione, l’elaborazione e la visualizzazione dei dati e dei risultati delle prove di volo.

Il trattamento dei dati verrà assegnato ad un sistema di Data Fusion, parte di una infrastruttura Cloud-Private, a cui saranno collegati strumenti di dashboarding.

Poiché il Grottaglie Airport Testbed verrà utilizzato da molti clienti allo stesso tempo, l’infrastruttura tecnologica garantirà un elevato livello di sicurezza e la riservatezza nell’acquisizione dati, nella loro memorizzazione e nella loro distribuzione.

  • Automazione dei processi aeroportuali in funzione delle test procedures;
  • Sviluppo di un ambiente di test in grado di catturare tutte le informazioni di volo definite nell’ambito delle flight procedures, utilizzando sia la sensoristica distribuita sui velivoli in test che quella presente sul terreno operativo o su piattaforme UAV dedicate;
  • Sviluppo di un ambiente di Product Lifecycle Management (PLM);
  • Sviluppo di un ambiente di Data Fusion in grado di integrare complesse moli di dati rivenienti dai sensori di bordo e di campo, al fine di presentare all’utente finale una ristrettissima prospettiva informativa attraverso strumenti di dashboarding.
Il Laboratorio è coinvolto in diverse attività relative all’analisi e modellazione dei processi operativi, delle procedure di volo e della valutazione del rischio.

Inoltre, è coinvolta nella progettazione e implementazione di una piattaforma di monitoraggio delle attività e dei voli effettuati nell’aeroporto. Tale piattaforma sarà basata sull’acquisizione e rappresentazione dei dati provenienti dai sensori disponibili sugli aerei e a terra.

  • Piattaforme PaaS per il trattamento di Big Data;
  • Piattaforme di PLM;
  • Ambienti di modellazione e simulazione di processi.

Per maggiori informazioni si prega di contattare: Mariangela Lazoi (mariangela.lazoi@unisalento.it)